Claudio Lotito risponde a Luis Alberto in odor di cessione: il Mago vorrebbe più spazio dopo lo scarso minutaggio concessogli dall’allenatore toscano che il più delle volte lo ha relegato in panchina.

Il futuro di Luis Alberto sembra essere sempre più lontano dalla Capitale a gennaio. Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, il club biancoceleste non vorrebbe privarsi del Mago ma qualora arrivasse un’offerta importante sarebbe disposto ad accontentare le richieste del numero 10 della Lazio desideroso di giocare con più continuità.

Lotito
Lotito (ANSA)

La Spagna è il vecchio pallino del trequartista laziale: gli andalusi da tempo seguono da vicino le vicende legate al Mago della Lazio e per questo motivo già nelle prossime settimane potrebbero affondare nuovamente il colpo per anticipare la concorrenza… ma, considerando le richieste del Presidente Lotito, non sarà un’operazione semplice da portare a termine.

Lotito interviene su Luis Alberto e fa preoccupare i potenziali acquirenti

Claudio Lotito risponde a Luis Alberto dopo le parole del suo agente: di seguito le dichiarazioni del presidente della Lazio rilasciate a Il Messaggero: Se Luis Alberto vuole andare via porti una squadra con i soldi, perché io non ci penso proprio a darlo in prestito a gennaio. E non ho ricevuto nessuna richiesta dall’Atletico. Al momento la situazione non è cambiata rispetto all’estate quando il Siviglia lo aveva forse illuso.

Luis Alberto
Luis Alberto (Ansa foto)

Non sto a nessun giochetto, Luis Alberto è forte, un valore aggiunto della Lazio e si può ancora trovare un compromesso. Lui deve accettare le scelte dell’allenatore e Maurizio può essere più comprensivo e capirlo, perché ogni giocatore ha un carattere diverso. Mica possono avere tutti la testa di Pedro”.