Possibile colpo dalla Germania per il prossimo anno. Ritorno di fiamma per i nerazzurri, il giocatore non dovrebbe rinnovare. Assalto estivo.

Il calciomercato dell’Inter continua ad essere vivo e il prossimo colpo potrebbe arrivare direttamente dalla Bundesliga. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, i nerazzurri hanno messo nel mirino un giocatore del Borussia Moenchengladbach e sono pronti ad affondare il colpo per anticipare la concorrenza.

Marotta
Marotta (ANSA)

Nelle prossime settimane, quindi, Marotta potrebbe decidere di accelerare l’operazione con il club tedesco per chiude l’operazione per Marcus Thuram, attaccante francese già obiettivo dei nerazzurri della passata stagione.

Ultime Inter, nuovo tentativo per Thuram

Come riferito da La Rosea, all’Inter, potrebbe arrivare un figlio d’arte, soprattutto dopo il nuovo infortunio di Lukaku. Difficoltà importanti riscontrate da Simone Inzaghi nelle ultime partite, specie nelle gare lontano da San Siro: considerando il rientro del belga dopo la sosta, dopo quasi tre mesi a mezzo servizio, Lautaro Martinez e Dzeko si stanno spremendo, con Correa che alterna prestazioni positive a negative, come di consueto.

Come sottolineato dal quotidiano lombardo, in questo senso è tornato di moda un vecchio pallino del ds Piero Ausilio: Marcus Thuram potrebbe diventare nuovamente un obiettivo dell’Inter in estate. Il giocatore non dovrebbe rinnovare con il Borussia Mönchengladbach, e il centravanti potrebbe arrivare a Milano gratis.

Calciomercato Inter, Marcus Thuram a giugno

Marcus Thuram
Marcus Thuram (ANSA)

L’arrivo di Thuram all’Inter porterebbe automaticamente all’uscita di un attaccante: da valutare a questo punto la permanenza di Correa riscattato dalla Lazio e soprattutto di Lautaro Martinez, nonostante il rinnovo di contratto. Una cosa è certa: la formazione nerazzurra dovrà anche decidere il futuro del belga che al momento in campo si è visto veramente poco perchè tormentato da un infortunio che gli ha impedito di aiutare la squadra nelle ultime uscite stagionali con la speranza che possa tornare a pieno regime a gennaio dopo i Mondiali.