Lazio-Kostic, un matrimonio che non si è potuto svolgere grazie ad un trucchetto da parte dell’Eintracht Francoforte, suo attuale club. Cosa hanno combinato di così tanto clamoroso i tedeschi?

Filip Kostic (screenshot video YouTube)

Nelle ultime settimane se ne è parlato tanto di un suo possibile approdo nella nostra Serie A. Filip Kostic è stato molto vicino a vestire la maglia della Lazio, ma qualcosa non è andato per il verso giusto e alla fine il trasferimento non si è mai concretizzato. I due club non sono riusciti a trovare una intesa economica? Il calciatore non era convinto del progetto della società di Claudio Lotito? A quanto pare no, visto che il motivo è un altro e ha decisamente del clamoroso. Il calciatore, almeno fino alla sessione invernale, continuerà a giocare in Bundesliga con l’Eintracht Francoforte. Anche se proprio quest’ultimo club c’entra parecchio in questa vicenda: infatti grazie a loro il trasferimento (ed una vera e propria trattativa) non si è mai verificato.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Caicedo commuove tutti: la sua lettera è struggente

Perché è salto il trasferimento di Kostic alla Lazio? Il motivo

E’ stata una delle trattative più chiacchierate nelle ultime ore del calciomercato estivo. Kostic era ad un passo dall’essere il nuovo attaccante degli “aquilotti”, ma la “colpa” è tutta dei tedeschi che hanno preferito non cederlo e di farlo rimanere nella rosa. Per il costo del suo cartellino sono stati chiesti ben 13 milioni di euro (3 di questi considerati come bonus), la Lazio non è andata oltre i 12 (due di bonus), presentando l’offerta ufficiale alla mail che aveva dato lo stesso club.

Mail che si è poi rivelata falsa, visto che i tedeschi non hanno mai ricevuto una offerta vera e propria da parte loro. Era completamente sbagliata ed è per questo motivo che l’affare è saltato. A svelare questo arcano ci ha pensato direttamente il procuratore del calciatore, Fali Ramadani. Quest’ultimo, infatti, ha mandato uno screen al suo assistito che non l’ha presa per niente bene per questo trasferimento che non si è concretizzato.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM