Leo Messi è un calciatore del Psg: è volato da Barcellona ad Ibiza, e oggi ha chiuso il contratto faraonico che lo legherà ai parigini. Le cifre e i dettagli. 

messi psg
Leo Messi al Psg (Youtube)

Il passaggio di Leo Messi al Psg è forse l’affare più clamoroso della storia del calcio. Ancora di più di quello di Neymar, o di Ronaldo alla Juventus. É così, perché le voci si sono trasformate prima in contatti, poi in tentativi maldestri di chiudere il rinnovo. E infine nelle lacrime. Anche criticate. Quelle di un calciatore che per le norme in vigore nella Liga non potrà firmare un rinnovo raggiunto fra le parti, e che non ha saputo rinunciare al lungo ponte d’oro costruito dagli sceicchi fra Barcellona e Parigi.

Con una tappa ad Ibiza, l’isola in cui la pulce avrebbe dovuto fare scalo con un jet privato per incontrare gli emissari dei parigini. E invece è stato fotografato nella sua abitazione, ma ciò non cambia un annuncio che è arrivato negli ultimi minuti. É tutto fatto fra Messi e il Psg, e ci sono anche le cifre di un contratto faraonico. In barba alle bandiere, alle lacrime, al fair play finanziario. 

Leggi anche: “Totti unica bandiera”: dalla Spagna all’Argentina critiche pesanti a Messi

Messi al Psg, è fatta, accordo totale fra le parti: le cifre dell’affare

messi al psg
Leo Messi saluta il Barcellona e vola al Psg (Youtube)

Messi ha definitivamente accettato la proposta del Psg. Lo scrive il giornalista Fabrizio Romano, grande esperto di mercato che garantisce la chiusura dell’affare. La pulce volerà a Parigi ma è già tutto fatto. L’accordo definitivo gli garantisce uno stipendio mostruoso per due anni di contratto con la possibilità di allungare la sua permanenza in Francia fino al 2024. Lo stipendio? Circa 35 milioni di euro netti a stagione. La proposta è stata accettata e l’ormai ex Barcellona volerà nelle prossime ore a Parigi, dove ad attenderlo, da ieri, ci sono già i tifosi all’aeroporto.