Giuseppe Conte eletto Presidente del Movimento 5 stelle: è un plebiscito per l’ex Premier, ma quanti astenuti.

conte presidente movimento
Giuseppe Conte, eletto presidente del Movimento, e Beppe Grillo a pranzo (foto Facebook)

Il presidente del comitato di garanzia M5S Giuseppe Crimi ha rivelato i dati delle consultazioni online sulla piattaforma Skyvote. Giuseppe Conte, con 62242 voti, è stato rieletto presidente del Movimento, mentre i contrari sono stati poco più di 4 mila. “Ce la metterò tutta per restituire la massima dignità alla politica, quella con la P maiuscola”, ha affermato l’ex Premier a caldo. “La partecipazione e la maggioranza che ho avuto – prosegue – mi trasmettono grande energia e responsabilità. A settembre girerò l’Italia in lungo e in largo, in modo da arricchire i nostri programmi con il contributo di tutti”.

Leggi anche: Elezioni Roma, per Michetti è “nuova fase”: “Case e asili prima ai romani”

Conte incassa un voto plebiscitario, con pochi contrari rispetto agli aventi diritto che lo hanno scelto sulla piattaforma. Di Maio parla di grande partecipazione, ma gli astenuti alle elezioni del presidente non sono stati affatto pochi. Ad esprimere la loro preferenza sono stati infatti poco più di 67mila elettori rispetto ai 115130 aventi diritto. Un dato che fa riflettere ma che non priva Giuseppe Conte di una fiducia molto larga da parte di chi ha scelto di aderire al nuovo corso, fortemente sponsorizzato da Fico. “Buon lavoro a Conte – ha affermato – ora è il tempo di ancorarci alle radici con un occhio al futuro. Vogliamo coinvolgere la comunità a dare un contributo in un momento di svolta”.