La variante delta covid continua a far paura: a Palermo un nuovo caso di decesso legato al virus. Stavolta la vittima è una bambina di 11 anni morta all’ospedale Giovanni Di Cristina di Palermo.

Tampone Covid
Un tampone (Youtube)

Ancora un decesso legato al covid, stavolta a causa della variante delta: la vittima, come riferisce tgcom24, è una bambina di 11 anni di Palermo, ricoverata all’ospedale Giovanni Di Cristina e affetta dalla variante che sta mettendo in ginocchio mezza Europa. Il covid ha avuto un effetto devastante sulle condizioni della piccola che già lamentava una malattia metabolica rara, conseguenza della sua degenza nel reparto di terapia intensiva. Come riportato dal sito, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci aveva espresso alcune considerazioni in merito al ricovero della bimba: “Il virus è stato probabilmente contagiato dalla sorella che era stata in Spagna poco prima. Nessuno si era vaccinato essendo una famiglia no vax, questo ha contribuito al contagio” ha detto.

LEGGI ANCHE >>> Come ottenere il Green Pass: le informazioni utili per richiederlo oggi stesso

Variante Delta Covid, muore bambina di 11 anni

Intanto, il fondatore dell’Istituto Mario Negri, Silvio Garattini, ha parlato proprio a Tgcom24 della situazione attuale in merito al covid e al tema vaccini: “Non bisogna abbassare la guardia, le precauzioni non vanno sottovalutate e bisogna ancora continuare ad evitare assembramenti. I vaccini? Ognuno è libero di pensarla come vuole, io penso che il vaccino sia un enorme contributo per contrastare la pandemia, sono più i rischi a non vaccinarsi che il contrario. La strada è ancora lunga, penso ci sia bisogno di aumentare le somministrazioni” ha concluso.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM