Sarà Sergej Milinkovic-Savic l’erde di Georginio Wijnaldum a Liverpool?

Dopo 237 presenze in cinque stagioni (con 22 gol all’attivo) il centrocampista s’è accordato per passare a parametro zero al PSG.

Un PSG che gli ha fatto firmare un triennale e che si appresta ad essere tra le squadre più competitive della prossima stagione (ancor più della precedente: considerati gli acquisti di calciatori del calibro di Donnarumma e Hakimi, solo per citare i calciatori che giungono dalla nostra Serie A).

E così la dirigenza dei Reds ha pensato di puntare sul centrocampista serbo, valutato 70 milioni di euro da Transfermarkt.

E sono proprio 70 milioni di euro (circa) quelli che il Liverpool offrirebbe a Lotito, secondo quanto riportato dal ‘The Sun’.

Ma fonti tricolore ritengono che la cifra non basterebbe a convincere il patron dei biancocelesti, che non lascerebbe andare il suo centrocampista di diamante per meno di 90 milioni di euro (pur sempre meno dei 100 richiesti fino ad un paio di stagioni f a).

Dopo l’addio di Simone Inzaghi, non è escludibile che qualcun altro possa volere cambiare aria sulla sponda biancoceleste del Tevere, sebbene l’arrivo di un allenatore come Maurizio Sarri è garanzia di un futuro florido.

Più volte accostato a diversi altri club (italiani ed esteri), al momento non è stato davvero mai troppo vicino a lasciare Roma.

E, al momento, l’ipotesi è comunque discretamente remota, considerando che Milinkovic-Savic (il cui agente è l’ex campione serbo Mateja Kezman) ha un contratto in scadenza nel 2024.