Tra pochi minuti si disputerà Napoli-Udinese, secondo match della quindicesima giornata di Serie A. Azzurri a caccia di nuovi record. 

Il Napoli di Luciano Spalletti affronterà l’Udinese tra pochi minuti di gioco. Il club azzurro chiude oggi il suo 2022, a caccia dell’undicesima vittoria consecutiva in campionato. Gli uomini di Spalletti hanno finora realizzato un cammino da record e il tecnico vuole chiudere alla grande contro una delle sue ex squadre. Gli azzurri sono a più 8 sulla seconda ed a più 10 sulla terza e vuole migliorare il suo bottino.

Spalletti Napoli
Spalletti Napoli felice (Ansa)

Il club partenopeo e la società gode con diversi calciatori che sono finiti nel mirino dei top club europei, ma la loro valutazione è schizzata alle stelle. Uno di questi è sicuramente Victor Osimhen, accostato in queste ore ad Arsenal e Newcastle, ma non solo. Il club azzurro, allo stesso tempo, deve tutelarsi e seguire possibili alternative in vista della prossima stagione.

La dirigenza azzurra monitorerà con attenzione le prestazioni di Beto Betuncal, attaccante portoghese dell’Udinese. Il calciatore è da mesi una delle sorprese di questo e dello scorso campionato e il Napoli valuta il suo nome, magari proprio per sostituire Victor Osimhen. Il nigeriano è appetito da tutta Europa e gli azzurri valutano un possibile sostituto.

Beto Udinese
Beto Udinese (Ansa)

Napoli, le ultime su Beto

Il forte gigante portoghese è un centravanti d’altri tempi, un calciatore molto interessante che intriga gli azzurri e non solo da tempo. Sottil cerca di gestire Beto nel miglior modo possibile, ma il tecnico lo sta ruotando in maniera quasi maniacale con l’altro attaccante Success. Gli azzurri ora potranno seguire meglio il bomber.

Beto partirà titolare tra pochi minuti contro gli azzurri ed affronterà un test duro come il coreano Kim. Gli azzurri potranno seguire il calciatore a più riprese e Napoli-Udinese sarà cosi una sfida interessante anche in chiave mercato.