Fischi e insulti ad Al Bano e Sgarbi a Verona: il critico reagisce male e sul palco succede di tutto.

al bano sgarbi
Al Bano e Jasmine Carrisi, il cantante è stato insultato alla serata in onore di Battiato (screenshot video YouTube)

Era una serata dedicata a Franco Battiato, ma a Verona è successo di tutto. Tanto da portare Al Bano, intervenuto sul palco insieme a Sgarbi, a dichiarare che “sono stati i 5 minuti più inutili della mia vita artistica”. La serata, sold out da tempo, ha visto alternarsi protagonisti di alto livello della musica italiana. Da Morandi alla Mannoia, per offrire un tributo all’artista recentemente scomparso. Quando sul palco sono saliti Sgarbi e Al Bano però è successo di tutto. 

Leggi anche: Dichiarazioni Benigni, Sgarbi attacca: “Frasi non sue, ha fatto il fenomeno”

Già dalle prime parole sono volati fischi e insulti, tanto da spingere il cantante e il critico d’arte a lasciare il palco. Non senza rispondere alle critiche piovute addosso alle due figure molto famose in Italia. “Vorrei fare qualcosa – ha affermato Al Bano -, dedicarvi un sonetto, una poesia, ma la miglior cosa che io possa fare e andarmene così come sono arrivato”. Poche parole anche per Vittorio Sgarbi. “Saluto mia sorella (che era in platea), e tanto mi basta”, ha dichiarato lasciando poi il palco. Sono volate parole pesanti contro di loro. Da “fascisti”, ad insulti anche personali, in una serata che doveva essere una festa e invece è stata macchiata da uno spiacevole episodio.