Manifestazioni contro il Green Pass, numerose le proteste in tutta Italia contro la decisione del governo di renderlo obbligatorio

Green Pass (screenshot video YouTube)

Il Green Pass continua a far discutere in tutta Italia. La decisione del governo ha scatenato continue polemiche, tanto da indurre addirittura delle manifestazioni per protestare proprio contro la certificazione, obbligatoria dal 6 agosto per svolgere determinati servizi e non solo. Come riferisce il Tgcom, sono diverse le persone scese in piazza per dar voce al proprio diritto di replica contro questa decisione. Le manifestazioni sono state organizzate dal “Comitato libera scelta”, che come scrive il sito si riferisce ad una onlus composta da “liberi cittadini” che sostiene la propria libertà di scelta per quanto riguarda l’argomento sanità.

LEGGI ANCHE >>> Morte De Donno, Procura Mantova apre una inchiesta: sequestrato il pc

Manifestazioni contro il Green Pass, cos’è successo

Sempre secondo il Tgcom, a Milano sarebbero state tre le manifestazioni, tra cui in piazza della Scala e in piazza Fontana. Così Mattarella: ”La pandemia continua ad essere un problema con cui stiamo convivendo ma vogliamo debellarla. Il virus è mutato e ora sembra più contagioso, per questo serve un intervento rapido per cercare di contrastare il più possibile i contagi. Solo grazie ai vaccini saremo in grado di contenerlo. Servono grandi sacrifici da parte di tutti, sappiamo molto bene le problematiche che si sono diffuse e vogliamo cercare di ritornare alla normalità il prima possibile. Tuttavia, è necessario compiere ancora qualche sforzo in più affinché tutto ciò possa diventare solo un vago ricordo” ha concluso.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM