Negli ultimi due mesi è scoppiato un vero e proprio caos attorni ai cimiteri di Roma. Corpi tumulati da mesi sono ancora fermi in attesa di trovare un collocamento.

Getty Images

La fervente cultura cattolica che per fortuna vige nel nostro paese si mette tra i suoi obiettivi quello del rispetto del corpo di una persona passata a miglior vita. Anche chi non è cattolico però si rende conto, o meglio viene indirizzato dalla sua cultura, che rispettare le persone che non ci sono più non è un dovere ma un vero e proprio diritto. Il terribile periodo che stiamo attraversando ha portato purtroppo a un’impennata delle morti e conseguentemente anche a una situazione caotica nei cimiteri.

LEGGI ANCHE >>> L’allarme delle Asl di Roma

Questa però non può essere una scusante per un momento gestito veramente in maniera imbarazzante e che non ha giustificazioni. Sono moltissime, purtroppo, le famiglie italiane colpite da uno o più lutti che devono lottare anche dopo la morte dei loro cari per dargli degna sepoltura. Una situazione che si deve considerare per forza di cose totalmente inaccettabile.

Cimiteri, non c’è più posto?

Getty Images

Qual è il motivo per cui si continua a dibattere tanto attorno ai cimiteri? Non c’è forse più posto? Le famiglie delle persone decedute aspettano almeno una risposta per dar pace a quel senso di frustrazione che un lungo silenzio sta creando in loro. Sono tante le persone disperate come un uomo che come riporta Il Tempo riflette sulla mamma che non c’è più: “Così è come se morisse di nuovo ogni giorno”. Una situazione che merita di vedere il paese correre ai ripari quantomeno per il rispetto verso le vittime di questo terribile virus e non solo.

LEGGI ANCHE >>> Torna la paura in Inghilterra per il Covid

Al centro della situazione c’è Ama che non riuscirebbe a risolvere al momento le richieste arrivate direttamente dal comune di Roma in merito ai servizi cimiteriali. Proprio per questo motivo è partita un’inchiesta arrivata dalle richieste al Pm da pubblici cittadini, onoranze funebri e anche alcuni politici. La speranza solo è che chi è deceduto possa trovare pace e così insieme a questi le loro famiglie.